top of page
  • Immagine del redattoreMattia Bizzotto

[DA LEADER A MUNGITORE DI VACCHE É UN ATTIMO SE TRALASCI QUESTO PICCOLO DETTAGLIO]

Questo sarà un post molto scomodo, non per tutti, ma solo per una categoria di persone, mentre lo leggerai cerca di non prenderla sul personale, non ti voglio giudicare, ma voglio lasciarti quella "sberla" d'amore che diedero a me anni fa


Io ero al tuo posto qualche anno fa, so cosa si prova e come ci si sente


Se sei un network nella stessa azienda da 5/6 anni ed il tuo guadagno mensile si aggira sui 6000 euro al mese stabili allora FERMATI e leggi questo post


6000 euro al mese costanti possono essere pochi, per qualcuno, una montagna di soldi per altri, di certo sarai d'accordo con me che con un assegno stabile da 6k al mese non si vive una brutta vita ma quello che pochi ti dicono, che determinerà il TUO futuro e quello dei tuoi team, é che sei DESTINATO a vedere cadere tutto e vedere quel assegno sgonfiarsi sempre di più, ammenoché, come feci io anni fa, corri subito ai ripari.


Perché ti dico questo?


Perché vuol dire che stai continuando a mangiare spremendo le tue stesse strutture, ti stai facendo mantenere con i loro soldi, ricordandoti che il nostro mestiere é quello di mettere soldi in tasca alle persone, non diventare abili nel toglierli


Quelle stesse strutture alle quali hai promesso grandi numeri e grandi successi, personali ed economici, che invece hai trasformato in vacche da latte da continuate a mungere a suon di promozioni sui prodotti ed autoship come se non ci fosse un domani.


Il consumo del prodotto é importante nelle strutture?


Assolutamente si, mi auguro però che la maggior parte arrivi da VERI clienti, almeno per il 60%, fidelizzati che non possono sostituire il tuo prodotto perché non avrebbero lo stesso risultato se non con te


Tuttavia se l'unico modo per mantenere il tuo assegno é bastato su questo allora mi auguro che i tuoi collaboratori un giorno non si sveglino e capiscano REALMENTE la situazione.


Sei un creatore di storie di successo o sei bravo a farti mantenere dalla tua gente?


Se tu fossi al loro posto ti piacerebbe sapere che sei uno dei tanti che mantiene l'assegno mensile del leader?


Mi auguro che un giorno non arrivi un'altra azienda che riesca a far fare ai suoi prodotti quello che i tuoi non riescono a fare.


Occhio a dire "impossibile" perché magari é già arrivata ma tu ancora non la conosci....


Situazione che si può ulteriormente dividere, scegli tu ora quella in quale pensi di essere ma sappi che non ne esiste una terza, sarebbe piaciuto anche me sapere l'esistenza della terza ma purtroppo o per fortuna non esiste.


La prima é quella che hai raggiunto la tua ambizione massima, hai raggiunto il tuo limite, hai raggiunto quel punto nel quale la tua fame é finita

e quindi sorge una domanda:


"Se il tuo massimo é questo allora i tuoi cosa guadagnano, se il tuo massimo é questo allora come faranno i tuoi ad ambire a di più di quello che ora guadagnano?"


"Come faccio io ad iscrivermi domani nei tuoi team, sapendo che il tuo obbiettivo é quello di aggiungere un ulteriore autoconsumo del tuo prodotto, invece di insegnarmi la strada per la vera abbondanza senza limite?"


La seconda é quella dove hai scoperto il limite del tuo business, il limite del impatto del tuo prodotto sul mercato, il limite del tuo sistema.


"Se il massimo che il tuo business può dare come puoi, nelle tue presentazioni, parlare di libertà finanziaria e di vita nell'abbondanza?"


Questa é la riflessione che ti invito a fare, che ti sia piaciuto o meno quello che hai letto sappi che é la cruda realtà che ti lascia due strade.


La prima é quella di fottertene di questo post, continuare a farti mantenere dalle tue strutture, augurandoti che questa situazione continui per molto a lungo


La seconda é quella di lasciarmi un pensiero su quello che hai appena letto e se vuoi possiamo parlarne da professionisti


Scegli quella che preferisci ma sappi che la maggior parte delle persone sa che chi sceglie la prima ha vinta molto breve.



Mattia Bizz.


9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page